L'alfabeto del cous cous - Ghibli Hotel
> Prenota Adesso
> Prenota il tuo tavolo

L’alfabeto del cous cous

C’è chi lo conosce da quando è nato, chi ha imparato ad apprezzarlo durante il Cous Cous Fest, chi se n’è innamorato provando tutte le varianti presenti nella carta del nostro ristorante Profumi di Cous Cous.

Oggi ci divertiamo a creare un alfabeto legato al cous cous, per imparare a conoscerlo meglio e a scoprirne le origini.

alfabeto del cous cous - Ghibli Hotel

A: ARABO
Il cous cous, in arabo Kus-Kus, è un piatto che fa parte della cultura araba, in particolare del Maghreb.
Da tradizione viene mangiato con le mani, in particolare con le dita.
Il condimento tradizionale è a base di verdure e carne(di pollo, montone o agnello), ma esistono diverse varianti.

B: BERBERI
Per secoli il cous cous, in berbero seksu ha rappresentato il pasto principale delle popolazioni nomadi che avevano a disposizione solo grano da setacciare e frantumare.
Il cereale veniva “impastato” con acqua o latte e il grano talvolta veniva sostituito dal miglio o altri cereali.

B: BULGUR
Non ha niente a che vedere con il cous cous con cui viene spesso confuso.
Il Bulgur si ottiene dalla lavorazione dei chicchi di frumento, messi in ammollo e fatti germogliare, quindi essiccati, spezzettati e precotti.

C:COUS COUS
Il nome conosciuto in tutta Italia e in tutta Europa. Spesso si trova scritto cuscus o cùscusu in dialetto siciliano. In Francese è rigorosamente couscous.

C: COTTURA
La cottura tradizionale del cous cous è a vapore nell’apposita pentola: la cuscussiera o couscusera.

C: CUSCUSSIERA
Pentola tradizionale per la cottura del cous cous. È una pentola in terracotta (oggi si trova anche in acciaio) formata da due parti: una parte allungata, in cui si mette a cuocere il brodo, una parte bombata e forata che si applica sopra e dentro cui si mette a cuocere la semola.
Se le due parti non sono ermetiche si sigillano tra loro con strofinacci umidi o con dell’impasto per pasta fresca (acqua e farina).

D: DISTRETTO TURISTICO DELLA SICILIA OCCIDENTALE
Il Distretto Turistico della Sicilia Occidentale ha inserito il cous cous in uno dei quattro temi caratterizzanti l’offerta turistica del territorio.

D: DOLCE
Il cous cous può essere servito nella sua variante dolce solitamente preparata con miele e frutta secca.

E: ETIOPIA
Il cous cous è un piatto tipico etiope. L’Etiopia ha anche partecipato al Cous Cous Fest tra i paesi in gara.

F: FEST
Il cous cous fest è un importante evento che si tiene a San Vito Lo Capo nell’ultima settimana di settembre.
Protagonisti dell’evento, tutti i popoli del mondo che hanno un legame con il cous cous.

G: GLUTINE
Il cous cous nella sua versione originale di grano duro contiene glutine. Oggi si trovano in commercio tante varianti senza glutine e già precotte, così da essere facilmente preparate in casa. Il cous cous senza glutine può essere di mais, riso, sorgo e miglio.

H: HARISSA
L’harissa è una salsa piccante del nord Africa. Ha la consistenza di una pasta e viene utilizzata per il condimento piccante del cous cous alla tunisina.

I: INGREDIENTI
Si parte dalla semola e si condisce con diverse tipologie di sughi: a base di pesce, di carne, carne e verdure, molluschi e molto altro.

I: INTEGRALE
È possibile preparare il cous cous con cereali integrali. Attenzione però alla cottura!

L: LEGUMI
Moltissime culture presentano il cous cous con i legumi. Questo perché è sempre stato un piatto completo e ricco di elementi nutritivi.

cous cous legumi - Ghibli Hotel

L: LIBANO
Il libano prepara un piatto freddo estivo a base di cous cous che si chiama Tabulè.

taboulè - Ghibli Hotel

M: MAGHREB
Il cous cous è il piatto nazionale del Maghreb, l’area più a ovest del Nordafrica che si affaccia sul mar Mediterraneo e sull’Oceano Atlantico.
Le ricette variano da regione a regione e talvolta acquista anche una valenza religiosa.

M: MIGLIO
Un cereale utilizzato per preparare un cous cous alternativo. Viene utilizzato nelle ricette senza glutine come valida alternativa al grano.

N: NERO
Il cous cous nero è un piatto di punta del nostro ristorante “Profumi di cous cous“. Viene colorato con nero di seppia di alta qualità che gli conferisce, oltre al colore, un gusto autentico.

Ristorante - Profumi di Cous Cous

O: ORIGINE/ORIGINALE
L’origine del cous cous è attribuibile alle popolazioni berbere.
Non esiste una ricetta originale. Ogni popolo ha una sua ricetta tipica preparata con gli ingredienti tipici.

P: PESCE
Il pesce è un condimento utilizzato nel cous cous alla trapanese. Nella ricetta tradizionale si prepara un brodo a base di pesce povero.

P: POLLO
Il pollo è un ingrediente utilizzato nella preparazione del cous cous principalmente in Algeria, Marocco e Tunisia. Il brodo viene preparato con una zuppa di carne e verdure.

Q: QUINOA
Cereale senza glutine utilizzato nella preparazione dl cous cous. Il cereale viene coltivato principalmente nei Paesi del sud America.

R: RISO
Il riso è un cereale utilizzato per la preparazione di cous cous naturalmente senza glutine.

R: RICETTA
Ogni famiglia ha la sua ricetta del cuore per la preparazione del cous cous.

S: STORIA
Il nostro amato piatto ha una storia millenaria.  È nato con le popolazioni nomadi, è arrivato nei paesi del Maghreb e giunto in Italia, Spagna e Italia con le navi mercantili.
Si presuppone che a Trapani sia arrivato, con gli Arabi, intorno al 1600.

T: TRAPANI
Fa profondamente parte della cultura di questo territorio.
Nella provincia di Trapani viene preparato tradizionalmente a base di pesce, con una zuppa ricca, ha delle varianti con l’aggiunta di crostacei e molluschi.
Nel periodo di carnevale viene preparata una ricca versione a base di carne di maiale e verdure.

trapani cous cous - Ghibli Hotel

U: UVETTA
L’uvetta è un ingrediente quasi immancabile nei couscous maghrebini, in particolare del Marocco.
L’uvetta conferisce una nota dolce in un sugo particolarmente speziato e piccante.

V: VERDURE
Quasi tutte i Paesi propongono una versione a base di verdure.
A volte le verdure sono accompagnate da carne, altre volte la zuppa è totalmente vegetariana.

V: VELOCE
Nella visione contemporanea, il cous cous è considerato un piatto veloce; in realtà è un piatto che richiede una lunga preparazione. Oggi, la versione precotta consente di accorciare i tempi e realizzarlo anche senza l’ausilio della tradizionale pentola a vapore.
La ricetta tradizionale prevede tempi lunghi di preparazione, cottura e riposo.

Z: ZUCCA
Anche la zucca è un ingrediente spesso presente nelle ricette provenienti da tutto il mondo.

 

 

No Comments

Post A Comment